le risorgive

   

Cerchiamo di capire con questa semplice animazione il fenomeno delle risorgive.

Nell'alta pianura friulana (1), le acque piovane e fluviali trovando un suolo molto permeabile formato da materiali grossolani, vengono assorbite per poi tornare in superfice una volta incontrati gli strati impermeabili della bassa pianura (2) formati da limo ed argilla.
Questo è in parole povere il fenomeno delle risorgive.
Nella regione Friuli Venezia Giulia tale fenomeno avviene in una fascia di territorio che va da Polcenigo a Monfalcone con un inclinazione nord-ovest sud-est. Questa linea viene chiamata appunto linea delle risorgive. A Codroipo nella zona in cui le acque riemergono, si è formata negli anni una ricca vegetazione, popolata anche da diverse specie di uccelli e animali di bosco, tanto che il Comune ha pensato bene di di farne una zona protetta, realizzandovi un parco naturale, arricchendolo anche strutturalmente con panchine , tavoli, ponticelli ecc, tanto  che lo stesso viene visitato da migliaia di persone ogni anno, nonchè da scolaresche provenienti da tutta la nostra regione.

A sud della direttrice Codroipo - Bertiolo - Flambro sgorga il fiume Stella, che è il nostro maggior fiume figlio delle risorgive, insieme al Taglio ed al Torsa.

Ai margini di questi corsi d'acqua, esistevano sino a non molti anni fa delle risaie, sia la fauna ittica che l'avifauna è presente con numerose specie. Tra i pesci la Trota il Temolo e la Carpa.

Tra gli uccelli oltre ai merli vi è il gheppio e il Corriere piccolo, nonchè è facile imbattersi nello scoiattolino e il tasso.-


  
         
   


E' facile vedere qualche bella trota che nuota nei vari corsi d'acqua che sono presenti nel parco


Uno dei sentieri che formano i vari percorsi del Parco



Uno dei diversi ponticelli che incontriamo durante la passeggiata




         Il mulino Zoratto